ph. S. Mazzotta

2015

repertorio

FUORIGIOCO

Lo sport va a cercare la paura per dominarla,

la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla.


(P. De Coubertin)

(...) Emanuele Sciannamea con “Fuorigioco” è riuscito a fare un ottimo lavoro. Ridere, emozionarsi, stupirsi e riflettere, queste le sensazioni suscitate nel pubblico dal coreografo torinese con il suo ultimo spettacolo che ha debuttato in prima nazionale al festival Mirabilia di Fossano. (...) Bravissimi gli interpreti impegnati in coreografie fluide e ben strutturate che sono riusciti a raccontare storie ed emozioni con piccole ma efficaci sfumature e con momenti di pura ilarità da parte degli spettatori.

(F. Cassine)

I valori dello sport come “luogo della democrazia”, sono gli ideali cui tendere anche nella vita quotidiana, dalla scuola al lavoro, dal tempo libero alla politica. Lo sport ha una struttura dinamica e di scambio, è un ambito nel quale si può prendere distanza dai ruoli abituali ed esprimere la propria identità, evidenziandone anche gli aspetti più emotivi.

Una squadra si confronta imprescindibilmente su temi come la condivisione, il rispetto per le differenze, la responsabilità collettiva e individuale, la lealtà.

FUORIGIOCO è uno spaccato di quotidiano che veste di umorismo le tipiche dinamiche di “squadra”, mostrandone limiti, vizi e indubbie virtù e veicolando quella verità – l’unione fa la forza – che garantisce l’efficacia di un qualunque consorzio di esseri umani. Una verità poco applicata tra le dinamiche che regolano i rapporti della società contemporanea, sempre più stancamente sola che coesa e organizzata.

I protagonisti di questa creazione sono personaggi atemporali e bizzarri, sospesi e disordinati, fragili alla ricerca di un’equilibrio che, a loro insaputa, potrebbe arrivare. Un equilibrio sempre labile, fuggevole, che li spinge a immaginare, ricercare, e riorganizzare soluzioni di convivenza sempre nuove, per ingannare o combattere le tensioni disgreganti e provare a vincere. Insieme. (E. Sciannamea)

 

crediti

regia e coreografie

direction and choreography

Emanuele Sciannamea

progetto

project

Emanuele Sciannamea, Rosanna Todisco

produzione

production

Zerogrammi

in collaborazione con

in collaboration with

Festival Mirabilia (It), Fondazione Live Piemonte dal Vivo (It), Università degli Studi di Torino, Luft Casa Creativa (It), Torino 2015 Capitale Europea dello Sport

in rete con

network

Agil Volley Novara, CUS AD MAIORA Torino, HB Torino UICEP, CIP Regione Piemonte

con il sostegno di Compagnia di San Paolo, Regione Piemonte, MIBAC

 

The creation is part of the project MENS ATHLETICA supported by Scene allo sBando/COMPAGNIA DI SAN PAOLO in frame of the activities related to Torino 2015 Capitale Europea dello Sport.