2018-2020

Network e Residenze coreografiche

INTERCONNESSIONI

progetti/projects

“SIMPOSIO DEL SILENZIO” - Compagnia Zerogrammi/Torino

“CORPO, SPAZIO, LUOGHI MAPPATURA DELL’EFFIMERO” - Compagnia C.ie Heliotropion Parigi

“WALLPAPER” - Compagnia Sara Angius

“COMA” - Compagnia Diego Sinniger

“Elegìa delle cose perdute” - Zerogrammi

artisti e tutor/artists and tutor

Clotilde Tiradritti, Marianne Rachmuhl, Patrick Matoian, Lucrezia Maria Maimone, Lorenzo Crivellari, Sara Angius, Loretta D'Antuono, ​Simonetta Pusceddu, Anthony Mathieu, Stefano Mazzotta, Elena Ledda

Il progetto di residenza ”Interconnessioni” si basa sulla riappropriazione di siti emblematici, con l'obiettivo di rivalutare la ricchezza del patrimonio culturale nel senso più ampio, al fine di toccare gli aspetti tangibili (siti archeologici, industriali o naturali) e quelli più intangibili come l'artigianato e tradizioni, o conoscenze e pratiche del territorio prescelto. Prendendo in considerazione le peculiarità che caratterizzano il luogo, il progetto di residenza  artistica”Interconnessioni” legittima un lavoro di ricerca su linguaggi pluridisciplinari immersi in quelle che sono le peculiarità identitarie della Sardegna. Il progetto di residenza si basa su sistemi di sperimentazione site specific e sul concetto di interazioni corpo / spazio circoscritte. Per riattivare la memoria e l'identità di ciascun sito, allo stesso tempo reinterpretarlo e raccontarlo. attraverso i linguaggi contemporanei.