2019

in situ

PREGHIERA

progetto e coreografia/project and choreography

Francesca Cola
suono/sound

David Lang
produzione esecutiva/executive production

Zerogrammi

Piccola liturgia gentile in quattro movimenti  per corpo e luce.

Preghiera è una meditazione corporea in quattro tempi che si dispiega lungo l'arco della giornata, una liturgia delle ore per corpo in contatto con la natura arborescente.

 Il corpo della danzatrice, immerso e in ascolto del ritmo vegetale, interroga e indaga il flusso di movimento e il gesto che la muovono verso la luce ("come un vegetale che si mangia la luce"), con poetica semplicità articolare.

la poesia del gesto, del movimento e l'esplorazione delicata della fragilità dell'umano immerso nella natura  è condivisibile con lo spettatore che si può unire alla pratica o, semplicemente, stare in ascolto attraverso lo sguardo.

Small gentle liturgy in four movements for body and light.

 

PREGHIERA is a four-stage body meditation that unfolds throughout the day, a liturgy of the hours for the body in contact with the arborescent nature.

The body of the dancer, immersed and listening to the vegetal rhythm, interrogates and investigates the flow of movement and the gesture that move it towards the light ("like a vegetable that eats light"), with poetic articular simplicity.

The poetry of the gesture, of the movement and the delicate exploration of the fragility of the human immersed in nature can be shared with the viewer who can join the practice or, simply, listen through the eyes.